Seguici su Facebook

La B2 in trasferta fatica ancora

Lo scorso sabato 7/11 le ragazze del CUS SIENA erano impegnate nella quarta giornata del campionato nazionale di Serie B2, girone E, che le ha viste perdenti in trasferta contro le ragazze della società Pallavolo Sestese per 3 a 1 (25-22/ 25-20/ 20-25/ 25-21).

I tecnici Cervellin e Capannoli schierano in campo Angiolini e Costagli come diagonale palleggiatrice-opposta, Bandini e Mazzini (K) centrali, Giardi e Guerrini in banda e Chelattini libero. Le bianconere sembrano scendere in campo con la grinta e la determinazione giuste, ma presto perdono il bandolo della matassa in favore della squadra fiorentina che, sfruttando il vantaggio dato dal proprio campo di gioco e dal proprio tifo, approfitta del black out delle cussine per portarsi in vantaggio. Le senesi però vogliono salvare la faccia, e potendo usufruire delle ragazze in panchina come Pasqualini e Cencini riescono a rientrare in gara. Ma ancora una volta il problema delle universitarie è la mole di errori commessi che hanno permesso alle avversarie, ampiamente alla portata delle bianconere, di rimontare anche nei momenti bui e di guadagnare fiducia e voglia di portare a casa la partita. Da sottolineare comunque le prestazioni ottime delle centrali del CUS SIENA, efficienti nei fondamentali di attacco,muro e servizio. Come sempre positive anche le prestazioni della regista Angiolini e del libero Chelattini, mentre risultano sottotono i laterali, complice probabilmente una buona fase muro-difesa delle fiorentine. Lo staff tecnico si ritiene tutto sommato soddisfatto della prestazione delle atlete universitarie, sottolineando la necessità di trovare quella continuità nel gioco tale da permettere alle ragazze di non perdere la concentrazione anche nei momenti più difficili della gara. Cervellin dichiara: “ Dobbiamo migliorare nella gestione della fase break e sulle fasi di gioco che ci creano più problemi e nelle quali le ragazze rischiano di commettere quegli errori che hanno inficiato la nostra partita di sabato, e in settimana lavoreremo proprio in questo senso, senza tralasciare la tecnica che, essendo una squadra molto giovane e approdata da poco alla categoria nazionale, non va mai tralasciata.”

Sabato prossimo, 14/11 le ragazze del CUS SIENA affronteranno la compagine di Bellaria, cercando di guadagnare punti in classifica, e hanno bisogno di tifo, al PalaCorsoni alle 17!

Filippo Ferrandi
Lunedì 4 Marzo 2024

Abbiamo 3 visitatori e nessun utente online