Seguici su Facebook

TUTTO FACILE PER LE CUSSINE

Primi punti della stagione per il CUS Siena, nel campionato di B2 di volley femminile. Le ragazze senesi (che esibivano per l’occasione le nuove maglie color granata con il logo dello sponsor Metallarte di Monteriggioni) sabato 31 hanno battuto agevolmente per 3-0 (25-9, 25-18. 25-16) la Pallavolo Carrarese MS. Sulla partita c’è oggettivamente poco da dire. La squadra ospite, che nello scorso campionato arrivò ultimissima, ha ricomprato il titolo, e si ripresenta in B2, ma a giudicare da quanto visto in campo, avrebbe grossissime difficoltà anche nella serie inferiore. Non ce ne vogliano le ragazze di Carrara, però la loro prestazione è stata un disastro: ricezione più che approssimativa, difesa inesistente, attacco imbarazzante. Per cui è stato pressoché un monologo del CUS (d’altronde, il punteggio dei vari parziali parla chiaro), che parte con Cencini al centro al posto di Bandini (belli alcuni punti messi a segno in avvio dal nuovo acquisto aretino) e poi via via, nel corso della gara, coach Cervellin darà per lunghi tratti spazio a tutte le sue giocatrici, Leni, Pasqualini, la seconda palleggiatrice Marchi e il secondo libero Bova. Se i punteggi del secondo e terzo set sono un po’ più alti, è perché ovviamente il calo di concentrazione e la mancanza di una valida opposizione da parte della squadra avversaria hanno indotto le ragazze di casa a qualche errore di troppo. Ma niente di che. L’esito finale non è mai stato in discussione.

Sabato prossimo il Cus va a Sesto Fiorentino, a incontrare la Volley Club Sestese, una squadra che naviga anch’essa nelle acque basse della classifica. A prescindere dal fattore campo, potrebbe essere un’occasione da non perdere.

       Francesco Monciatti

Lunedì 4 Marzo 2024

Abbiamo 13 visitatori e nessun utente online