• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Sei qui: Home Archivio notizie
Il Terrecablate CUS Siena cede a Poggibonsi e rischia la retrocessione PDF Stampa E-mail

Volley maschile serie C: i cussini perdono 3-0 a Poggibonsi e rimangono ad appena due punti dall'ultimo posto

Virtus Poggibonsi – Terrecablate CUS Siena 3-0 (25-23; 25-22; 25-21)

Continua a essere estremamente delicata la situazione di classifica del Terrecablate CUS Siena che, giunto alla quarta sconfitta consecutiva, si trova ad appena due punti dall'ultimo posto quando mancano sole due giornate alla conclusione del campionato.

Contro i Valdelsani la squadra senese aveva centrato la prima vittoria stagionale all'andata, ma questa volta non è riuscita a ripetersi ed esce così a mani vuote da una trasferta che poteva rappresentare una preziosa occasione per fare punti, anche considerando la situazione di classifica degli avversari, ormai privi di obiettivi essendo già salvi e contemporaneamente fuori dalla lotta per la conquista dei play-off. Al Poggibonsi non è servito strafare per avere ragione di un CUS ancora una volta non sufficientemente determinato e privo della cattiveria agonistica che sarebbe invece lecito attendersi da una squadra che si sta giocando la permanenza nella serie. E così sfuma una buona occasione mentre si addensano fosche nubi sul futuro prossimo dei bianconeri, che alla prossima giornata ospiteranno l'Arezzo (ancora in corsa per un piazzamento play-off) e all'ultima faranno visita al Foiano, che occupa momentaneamente la penultima piazza in coabitazione proprio con i cussini.

Il terrecablate è sceso in campo con Ferrandi al palleggio, Castagnini opposto, Di Cocco e Masutti schiacciatori, Gambelli e Sani al centro e Nociti libero.

Il primo set si è risolto sul filo di lana (25-23) dopo un avvio stentato dei Senesi, solo parzialmente raddrizzato con l'ingresso in campo di Crivellari al palleggio, che ha innescato una reazione che non è tuttavia stata sufficiente alla conquista del parziale.

Al buon inizio del set successivo non ha purtroppo fatto seguito la necessaria continuità di gioco e così sono stati ancora i padroni di casa ad affermarsi, approfittando anche delle troppe imprecisioni senesi (25-22).

Nemmeno nel terzo parziale i bianconeri sono riusciti ad invertire l'inerzia del match, finendo col cedere set e partita al Poggibonsi (25-21).

La prossima gara sarà l'ultima da giocare fra le mura amiche: l'Smshosting Arezzo è formazione di ottimo tasso tecnico e con un buon bagaglio di esperienza; contro gli aretini non sarà dunque semplice fare risultato, specie se i cussini non sapranno mettere in campo la necessaria determinazione. La speranza è quella di un sussulto d'orgoglio che consenta ai Senesi di strappare punti preziosi per la volata finale, con un occhio agli altri campi per i risultati delle dirette concorrenti: il Cortona, ultimo, ospiterà proprio il Poggibonsi, mentre il Foiano sarà impegnato sul difficile campo della Sales Firenze. Nel finale di stagione sono spesso le motivazioni a fare la differenza e i valori tecnici vengono talvolta sovvertiti dalle necessità di classifica. Di sicuro la salvezza toccherà alle squadre che ci avranno creduto maggiormente e in quest'ottica auspichiamo di vedere un CUS estremamente battagliero e deciso a dare la sterzata definitiva per salvare la stagione.

Condividi