• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Sei qui: Home
Il Terrecablate CUS Siena chiude il campionato con una bella vittoria PDF Stampa E-mail

Volley maschile serie C: i cussini battono nettamente una rimaneggiata Sales Firenze e concludono il loro campionato al sesto posto

Terrecablate CUS Siena – US Sales Firenze            3-0 (26-24; 25-19; 25-20)

Il Terrecablate CUS Siena chiude con una bella prestazione il proprio campionato, guadagnando la sesta posizione grazie al sorpasso operato proprio all’ultima giornata ai danni del Green Volley Bucine. La vittoria contro il Sales Firenze, quarta forza del campionato, ha permesso agli uomini di mister Mattafirri di riscattare l’ultima deludente prova di Rufina e di centrale finalmente un successo contro una squadra di alta classifica, sebbene questa si sia presentata in formazione rimaneggiata e probabilmente con la testa già ai prossimi play-off.

Il tecnico Mattafirri ha schierato inizialmente D’Elia al palleggio e Pappadopulo opposto, Salzotti e Di Cocco schiacciatori, Corzani e Lenzi centrali e Castagnini libero.

In campo avversario, coach Casulli schierava Tortorici al palleggio e Leone opposto, Petrecca e Rosselli laterali, Barchielli e Santini al centro, con Bertelli libero.

Il primo set è vissuto di continui strappi che hanno regalato incertezza e reciproci sorpassi fra le due squadre: a fare la differenza è spesso stato il servizio che ha regalato importanti break dall’una e dall’altra parte. Dopo un buon avvio (3-1; 4-2) i cussini patiscono il ritorno degli avversari (4-5; 7-10) salvo ribaltare la situazione sul turno in battuta di Salzotti (13-10). Il vantaggio viene mantenuto e incrementato (15-11; 17-13) ma non è sufficiente a impedire il ritorno degli avversari (17-15; 19-20; 22-23). Nelle battute finali i senesi sono però capaci di piazzare due mini-break utili a conquistare il parziale (24-23; 26-24).

Nel set successivo Mattafirri schiera Bagnacci per Pappadopulo e De Sando per Di Cocco: il buon inizio (6-2; 8-3) regala convinzione e sicurezza ai bianconeri che riescono a rispondere puntualmente ai vari tentativi di rimonta dei fiorentini (8-6; 9-9; 12-9; 16-10; 16-14; 19-14; 23-15). Un prezioso contributo arriva anche da un reattivo Lucchese che, entrato nel corso del set, firma l’ultimo e decisivo punto con un pregevole mano-fuori: 25-19.

Nel terzo parziale il coach fiorentino rimescola le carte e propone un sestetto meno sperimentale e più vicino a quello base, ma sono ancora i senesi a fare la partita, approfittando di un ottimo servizio e di un buon gioco corale, ben orchestrato da D’Elia che trova in Lenzi, De Sando e Bagnacci ottimi terminali offensivi. I cussini tentano subito la fuga (5-2; 7-3) e, una volta recuperati (7-5; 8-8), sanno nuovamente piazzare il break (11-8; 13-9; 15-10) che garantisce un vantaggio che sapranno ben gestire fino in fondo (19-14; 20-17). Nel finale da sottolineare l’ingresso di Colluto ma soprattutto l’esordio in categoria del giovanissimo palleggiatore Niccolò Crivellari (16 anni) che dimostra una buona personalità nella gestione della squadra e nella distribuzione del gioco, contribuendo alla netta vittoria senese: 25-19.

Con questa bella affermazione si archivia una stagione che, partita fra le mille difficoltà derivate dalla retrocessione dalla B2 e dalla rifondazione dell’organico mediante l’innesto dei più promettenti giovani del vivaio, ha vissuto di alti e bassi ma non ha mancato di regalare soddisfazioni e speranze per la rinascita del volley cittadino. Grazie agli sforzi profusi dai dirigenti Roberto Casciaro e Claudio Mei e sotto la guida tecnica di Marco Mattafirri, con la supervisione di Raimondo della Volpe, i giovani cussini hanno condotto una buona stagione, accumulando preziosa esperienza che tornerà utile nelle prossime stagioni. Alle spalle dei veterani D’Elia, Lenzi e Salzotti sta quindi crescendo un buon movimento e un nuovo gruppo che si arricchirà nella prossima stagione di altri innesti dalle giovanili, nella speranza di poter presto rivedere a Siena una squadra in grado di lottare per traguardi più ambiziosi.

Classifica

Putsch Meniconi 56

Bancaetruria Volley Arezzo 55

Robur 1908 Scandicci 53

Us Sales Firenze 45

Monnalisa Savinese 35

Terrecablate CUS. Siena 33

Green Volley Bucine 32

Piccini Paolo San Sepolcro 26

Pol. Remo Masi 23

Pallavolo Camucia 13

Firenze Volley 13

Firenze Ovest Pallavolo 12

Condividi