Seguici su Facebook

DAL 1970 AD OGGI: UNA VERA FUCINA DI NUOVI TALENTI!


La Pallavolo Femminile inizia al C.U.S. nell’anno agonistico 1969-70, sotto la guida di due pallavolisti (Castagnini e Maestrini), che fungevano da allenatori e dirigenti.

Negli anni seguenti si registrò l’assorbimento della Società Virtus Siena con il conseguente arrivo fra le file del C.U.S. di valide giocatrici: fra tutte Angela Benelli e Maria Laura Mancianti, Valeria Fazzini e Lina Faiticher.
In seguito il Direttore Sportivo, Gianni Falciani, riuscì ad avere in prestito dal C.U.S. Parma alcune atlete che fecero la differenza e poi giunse a Siena un tecnico della nazionale bulgara (Kiril Kolev) che rimase al C.U.S. alcuni anni e fu preziosa guida anche per i nostri allenatori.

La promozione in Serie B fu centrata nel 1975 e negli anni successivi ’78, ’79 e ’80 il C.U.S. centrò per tre volte il secondo posto nel proprio girone. Di quegli anni dobbiamo ricordare l’allenatore Roberto Prestigi e le giocatrici Anselmi, Benelli, Faiticher, Mancianti, Fazzini, Piomboni, Bonelli, Maremmi e Vanni. Negli anni successivi, anche per la partenza di molte giocatrici, fioccarono le retrocessioni, anche se il C.U.S. fu sempre ripescato in Serie C.

Ma nel 1986, sotto la guida di Fabrizio Becatti, la sezione si riscatta fino a tornare nel 1989 in Serie B. Fanno parte di quella squadra Casimirri, Gamberucci, Bardi, Guerrini, Papini, Marrocchesi, Porciatti, Turillazzi, Maffei e Bonelli. Da allora e fino al 1999 la squadra maggiore femminile ha alternato periodi in B1 a periodi in B2 sotto la guida di importanti allenatori, come Giuliano Lisi, Alessandro Passaponti, Pino Santilli, Tommaso Bellafiore. Le atlete con maggiori presenze di quel periodo furono Grisostomi, Turillazzi, Galdini, F. Mazzini, Conti, Donzelli, Martini, Carlozzi, Monaci, Porciatti, Partini, Pieri, Brandini, Rotellini, L. Mazzini, Sandrucci, Cavallo, Ciabò, Barlucchi, Braccagni, Morbidelli, Bartalini, Giardini, Martina Semboloni (foto) e Claudia Ghiribelli (foto) .             

Martina Semboloni                           chiarag chiarag2

          (Martina Semboloni)                                                                                     (Claudia Ghiribelli)

Nell’anno agonistico 2006-07 il C.U.S. ha dovuto subire una retrocessione in Serie C, ma con l’apporto di Guillermo Caceres l’anno successivo la squadra tornò in B. Nei due anni successivi di serie B, sotto la guida di Paolo Gattimolo, vengono ottenute tranquille salvezze, mentre nella stagione 2011-12, purtroppo la squadra retrocede nuovamente in serie C.

Gli altalenanti risultati della prima squadra degli ultimi 10 anni non devono far pensare ad un C.U.S. volley dimesso, anzi il settore giovanile cresce a dismisura sia quantitativamente che qualitativamente, raggiungendo i 215 atleti iscritti; nei campionati di categoria vengono raggiunti sempre i vertici regionali, diverse atlete vengono selezionate per le rappresentative regionali e due di loro vestono la maglia azzurra della nazionale giovanile: si parla di Francesca Bandini e di Irene Botarelli, quest’ultima convocata stabilmente al Club Italia.

Sabato 18 Settembre 2021

Abbiamo 17 visitatori e nessun utente online